Via Cesare Battisti, 66034 Lanciano (CH)
@
Incentivo Occupazione Sviluppo Sud
Bandi e incentivi
Lanciano, 04 Giugno 2019

Incentivo Occupazione Sviluppo Sud

Rete Imprese Italia richiede modifiche ai termini per usufruire della misura

Con il direttoriale n.178 del 19 aprile 2019 l’ANPAL ha istituito il c.d. “Incentivo Occupazione Sviluppo Sud” teso a favorire l’assunzione di persone con difficoltà di accesso all’occupazione nelle regioni del Mezzogiorno. 

La misura, destinata ai datori di lavoro che dal 1° maggio fino al  31 dicembre 2019 assumano nelle Regioni del Mezzogiorno persone disoccupate in possesso di specifici  requisiti, ad oggi risulta però ancora carente della prevista circolare applicativa INPS che dovrebbe illustrarne le procedure operative per la fruizione.

Circostanza questa che, unita al forte ritardo con il quale si è giunti all’emanazione del citato Decreto Direttoriale ed alla forte contrazione delle risorse (si è passati infatti dai 500 mln di Euro  inizialmente stanziati con la Legge di bilancio 2019 a 120 mln di Euro), sta determinando numerose difficoltà alle imprese, che pur volendo beneficiare dell’agevolazione, si trovano tecnicamente nella impossibilità di programmare le assunzioni.

Per tali circostanze nei giorni scorsi le Organizzazioni di Rete Imprese Italia si sono rivolte all’ANPAL chiedendo l’immediata operatività della misura in oggetto ed una decorrenza dal 1 gennaio 2019 anziché dal 1 maggio per recuperare tutte quelle imprese che nel frattempo avessero assunto personale con i requisiti previsti.

L'entità economica del beneficio è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, per un importo massimo di 8.060 Euro su base annua. Una iniziativa, pertanto, fondamentale per favorire nuova occupazione e sostenere le imprese dell’artigianato, del commercio e dell’impresa diffusa  nei territori del Mezzogiorno.

Comunicati
Partner
Convenzioni
Iscriviti alla Newsletter
© Copyright 2019 Business Booster s.r.l.