Via Cesare Battisti, 66034 Lanciano (CH)
@
Progetto Pilota Sangroaventino: ancora aperte le selezioni.
Bandi e incentivi
Lanciano, 04 Novembre 2021

Progetto Pilota Sangroaventino: ancora aperte le selezioni.

 

 

Ricordiamo ai nostri Associati che il Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale per gli Incentivi alle Imprese, ha emanato un decreto direttoriale per la selezione di progetti pilota volti allo sviluppo del tessuto imprenditoriale territoriale, anche mediante la sperimentazione di servizi innovativi a supporto delle imprese, valorizzando modelli gestionali efficienti e pregresse esperienze positive dei soggetti responsabili nell’ambito dei Patti territoriali.

Sulla base del decreto, l’Assemblea dei soci della Soc. Cons. Sangro Aventino ha approvato il Documento di indirizzo del BANDO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PILOTA VOLTI ALLO SVILUPPO DEL TESSUTO IMPRENDITORIALE TERRITORIALE.

Le risorse finanziarie

Sono disponibili per i progetti pilota 105 mln di euro; in prima istanza potrebbero essere finanziati almeno 10 progetti.

L’ammontare massimo del contributo assegnabile ad ogni progetto pilota è pari ad euro 10 milioni, comprensivi delle spese di funzionamento (quota non superiore al 5% per cento delle risorse ad essi assegnate per la realizzazione del progetto pilota).

In linea di massima il 60% può essere destinato agli interventi pubblici e il restante a quelli delle PMI. Tale valore è indicativo e sarà modificabile in funzione dell’esito delle raccolta dei progetti.

Il termine ultimo per la presentazione del progetto pilota, a cui va allegato l’elenco degli interventi pubblici e di quelli privati, è il 15/02/2022.

Soggetto Proponente

E’ la Società Consortile Sangro Aventino a r.l. che è Soggetto Responsabile del Patto Territoriale per l’Occupazione Sangro Aventino.

Ipotesi Progetto Pilota

Da una prima analisi, considerate le caratteristiche territoriali del Patto Sangro Aventino, nonché la tipologia delle esperienze pregresse e le caratteristiche del sistema imprenditoriale locale, la tematica che interessa il progetto pilota, è quella della Valorizzazione delle risorse naturali, culturali e del turismo sostenibile. La scelta di tale tematica, consente di impostare il progetto pilota sulla valorizzazione dei siti turistici, culturali e storici, in un’ottica di sostenibilità ambientale e di miglioramento dell’accessibilità a tali siti, fisica e virtuale, attraverso il finanziamento di strutture ricettive ecosostenibili, progetti di promozione e comunicazione e progetti volti a favorire la fruizione delle risorse anche attraverso l’utilizzo di tecnologie ICT (es droni, materiale divulgativo, siti web), sistemi di mobilità sostenibile condivisa.

I Siti individuati

La necessità di proporre progetti sostenibili richiede una capacità di individuare a priori i siti che possono determinare ricadute concrete rispetto agli obiettivi individuati.

Sulla base della rilevanza storico-culturale-ambientale, tenendo conto anche dei dati Card fino al 2019 (prima della pandemia) e delle esperienze pregresse, è stata definita una lista di siti di riferimento riuniti in cluster – sistemi-reti.

Viene definito Cluster-Sistema-Rete un sistema in grado di offrire una serie di siti dotati di servizi di accoglienza e visita. Importante è quindi la rilevanza turistica, ovvero alla potenzialità di essere inserita in un programma di visita di un giorno come meta principale o elemento più attrattivo del viaggio o come meta di secondaria importanza.

Per ricevere informazione preghiamo di chiamare i nostri uffici o di visualizzare il sito istituzionale del Patto Territoriale del Sangroaventino per visualizzare la documentazione.

Comunicati
Partner
Convenzioni
© Copyright 2022 Business Booster s.r.l.