Via Cesare Battisti, 66034 Lanciano (CH)
@
Nuovo DPCM di Natale, con riferimento all'Abruzzo, zona rossa.
Emergenza Coronavirus
Lanciano, 04 Dicembre 2020

Nuovo DPCM di Natale, con riferimento all'Abruzzo, zona rossa.

Nella serata di ieri, il Presidente Conte ha esposto le nuove disposizioni del c.d. DPCM di Natale. Tuttavia, alcuni passaggi sono rimasti poco chiari; considerato anche il caso specifico della nostra Regione, ancora in zona rossa. Riteniamo utile riassumere in breve l'ultimo decreto, applicato all'Abruzzo.

Il nuovo Decreto è valido dal 4 dicembre al 15 gennaio;

SPOSTAMENTI:

- Sono vietati gli spostamenti tra Regioni e Province Autonome dal 20 dicembre al 6 gennaio;

- Sono vietati gli spostamenti tra Comuni nelle giornate del 25 e 26 dicembre ed il 1° gennaio;

- Confermato il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino; il 1° gennaio il coprifuoco è posticipato fino alle 7 del mattino.

- Per l’Abruzzo, ancora zona rossa, sono vietati gli spostamenti, salvo per esigenze sanitarie, di lavoro o comprovata necessità;

ATTIVITA’ COMMERCIALI:

- Le attività commerciali aperti secondo le diverse classificazioni (rossa, gialla ed arancione) potranno essere aperte fino alle 21;

- Bar e ristoranti, se aperti secondo le classificazioni (rossa, gialla ed arancione), devono chiudere entro le 18 e possono fare asporto fino alle 22. I ristoranti potranno restare aperti per il pranzo di Natale e di Santo Stefano;
- I ristoranti all’interno di alberghi rimarranno chiusi per la serata di capodanno;

- Gli impianti sciistici rimarranno chiusi fino al 7 gennaio;

- Sono sospese le crociere dal 4 dicembre al 7 gennaio;

- In Abruzzo, in quanto zona rossa, i negozi continueranno ad essere chiusi, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità, sia negli esercizi di vicinato sia nelle medie e grandi strutture di vendita, anche ricompresi nei centri commerciali, ferme restando le chiusure nei giorni festivi e prefestivi. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie;

RIENTRI DALL'ESTERO: quarantena obbligatoria dal 21 dicembre al 6 gennaio;

SERVIZIO "CASH BACK": rimborso del 10% (fino a 150 euro) per tutte le spese effettuate con carta o App nei
negozi/esercizi di prossimità. E’ necessario scaricare App “IO”

DIDATTICA: dal 7 gennaio ripartirà la didattiva in presenza per scuole secondarie

Fortemente raccomandato di non ricevere in casa persone non conviventi ed evitare tavolate ai cenoni e ai pranzi.

 

 

Comunicati
Partner
Convenzioni
© Copyright 2021 Business Booster s.r.l.