Via Cesare Battisti, 66034 Lanciano (CH)
@
Famiglie disagiate: contributo regionale fino a 1.000 euro per acquisto beni di prima necessità.
Patronato
Lanciano , 17 Aprile 2020

Famiglie disagiate: contributo regionale fino a 1.000 euro per acquisto beni di prima necessità.

La legge regionale 6 aprile 2020 n. 9 stabilisce l’adozione di disposizioni urgenti per il contrasto alla grave crisi socio-economica determinatasi per effetto del diffondersi della malattia infettiva respiratoria “Covid-19”.

A tal fine si prevede l’erogazione, nei limiti dello stanziamento complessivo pari ad euro 5.000.000,00, per la durata dello stato di emergenza, di un contributo per l’acquisto di beni di prima necessità ai nuclei familiari a rischio di esclusione sociale per effetto dei provvedimenti in materia di sicurezza sanitaria, fino ad un massimo di € 1.000,00 per ciascun nucleo.

Nell'allegato A della legge citata, sono indicati criteri di priorità per l’assegnazione del contributo, requisiti, modalità e relativi controlli stabiliti con deliberazione dalla Giunta regionale.

Il contributo è finalizzato alla copertura delle spese per l’acquisto di beni di prima necessità, nella misura in cui assicurano servizi strumentali al diritto alla salute o altri diritti fondamentali della persona (alimentazione, igiene, materiali sanitari di sopravvivenza, compresi prodotti igienico-sanitari, farmaci da bancoecc.), o per esigenze di emergenza abitativa, compresa la copertura dei costi per beni primari (canone locazione, canoni acqua-luce-gas)

La domanda, deve essere presentata, a pena di esclusione, entro e non oltre il giorno 23 aprile 2020 mediante compilazione del format al seguente link:

app.regione.abruzzo.it

Per informazioni è possibile chiamare i nostri uffici allo 0872.714830 o al 334 8740724.

Comunicati
Partner
Convenzioni
© Copyright 2022 Business Booster s.r.l.